Benevento

raffaele-siciliano

Il Coordinatore della città di Benevento è

Raffaele Siciliano 

è reperibile presso le sue pagine social e all’indirizzo email:

siciliano_raffaele@hotmail.it

Twitter_logo_png-4

Facebook_Logo

 

 

 

 

 

 

Ecco una breve intervista che il Coordinatore Provinciale Evangelista Campagnuolo ha prodotto con i Coordinatori Cittadini

Evangelista Campagnuolo: Raffaele, vuoi presentarti brevemente?
Raffaele Siciliano: Sono nato a Benevento il 15 Luglio 1993 e sono uno studente di scienze politiche. Non ho una lunga esperienza politica, ma dall’età di 14 anni mi appassiona molto. Infatti, negli anni in cui ho frequentato le scuole superiori, sono stato eletto più volte Rappresentante d’Istituto e Rappresentante della Consulta Provinciale. Dal 2013, anno in cui ho aderito ufficialmente a Forza Italia, ho partecipato a numerose iniziative di partito, tra cui “Missione Azzurra” ideata e voluta fortemente dal Presidente Silvio Berlusconi. A questa iniziativa ho contribuito alla costituzione di circa 50 “Club Forza Silvio” su tutto il territorio sannita. Inoltre nel 2013 ho fondato il Club “Forza Silvio M. Thatcher” e nello stesso anno ho aderito ad altri movimenti strettamente legati a Forza Italia, tra cui “Azzurra Libertà” e “L’Esercito della libertà”.

E.C: Come mai hai scelto Forza Italia?
R.S: Come ho già detto nel 2013 ho aderito ufficialmente a Forza Italia, ma sin dall’adolescenza ho simpatizzato per questo partito essendo un forte estimatore di Silvio Berlusconi e della sua idea politica. Scelgo Forza Italia perché sono una persona libera che ama la libertà e Forza Italia rappresenta da 20 anni proprio questo, combattendo contro ogni tipo oppressione: burocratica, giudiziaria e fiscale. La mia passione per la politica è nata con la passione verso Forza Italia e i suoi principi, proprio per questo sono sicuro che per mia volontà non ci sarà mai posto in nessun altro partito

E.C: Cosa puoi dare a Forza Italia?
R.S: Sicuramente posso avvicinare il partito alle persone, questo perché adoro confrontarmi e stare tra la gente, ma anche perché ho un interesse naturale verso il mio paese e verso il bene comune. Adoro la politica perché amo il mio Paese e sento in cuor mio di interessarmi ad esso.

E.C: Qual è il tuo motto?
R.S: Il mio motto senza alcun dubbio si racchiude in una sola parola: libertà. Ogni donna, ogni uomo, ogni bambino ha il diritto di essere libero e questo diritto oggi, nel nostro Paese, non è più garantito. Nella nostra Italia non c’è più libertà di pensiero, di espressione, di iniziativa, di investimento, di consumo, di scelta. C’è bisogno di portare a termine quella rivoluzione liberale iniziata dal Presidente Berlusconi nel lontano 1994.

14 marzo 2015